Le vacanze in Italia                       
         Sito personale di Piero Rodoni appassionato ricercatore della: 
   "Memoria Storica di Casorate Sempione" 
- Ul Nóstar Caþurà - 
Benvegnü in dal sit dal Piero Rodoni (ciúñ) da Caþurà Sempiúñ,  
paéþ dal cucù, prima léngua:  Insubre-casoratese (© ®) 
Un popolo senza memoria storica è un popolo senza futuro 
 
 
 
Carissimi tutti anche quest'anno avremo la riprova che le "mezze" stagioni sono finite, si va dall'inverno all'estate. Dove andremo a finire? la natura si sta ribellendo e noi ce ne freghiamo. Vedremo chi avrà ragione, cosa ne pensate? 
 
Domenica 25 marzo visita a Milano del nostro Papa Francesco. E' la terza volta che, come volontario di Protezione Civile iscritto nella "colonna mobile ARI-RE" di Milano, ho prestato servizio di "difesa civile" come radioamatore. Questa "colonna mobile ARI-RE" è una colonna composta di soli radioamatori che con i propri mezzi speciali e attrezzati per comunicazione radio (anche satellitari), siamo pronti ad intervenire in caso di calamità naturali o altro, per mantenere le comunicazioni laddove non ci sono più. Qualcuno penserà: oramai con i telefonini a cosa servono i radioamatori con le proprie radio? Ne abbiamo avuto la prova domenica 25 marzo con la visita del papa. Quando è arrivato a Monza e c'erano un milione di persone che lo aspettavano, alla sua apparizione sul palco i telefonini non funzionavano più, era andato in tilt il ripetitore telefonico, ed ecco i radioamatori che tramite i loro "potenti" mezzi hanno potuto tenere i contatti con il personale di servizio addetto alla sicurezza e altro. Le foto qui sotto mi ritraggono in attimi di pausa.  
 
    In ascolto messaggi                          Un poco di aria fresca                           Attestato di operatività "difesa civile" EXPO 2015 
 
Scuola di Insubrico casoratese  
Che bella soddisfazione, aver avuto l'idea di fare un corso di Insubrico casoratese, dal 7 di settembre 2015 fino al 6 giugno 2016, con il Patrocinio della Provincia di Varese e del Comune di Casorate Sempione. Quello che mi ha dato una grande soddisfazione sono i 17 corsisti che hanno creduto in me, non pensavo che ci fossero persone amanti della Cultura (con la C maiuscola), gente che arrivava da Sesto Calende da Cardano, mi hanno messo a dura prova, ma io l’ho superata. Ringrazio l’amministrazione Comunale e in particolare l’assessore alla cultura Paola Scanelli che hanno avuto fiducia nel mio corso, la professoressa Anna Parolo che ha tenuto qualche lezione sulla “storia della lingua” e qualche notizia sul passaggio dal latino ai vari volgari o dialetti per arrivare all'Italiano. I corsisti sono rimasti contentissimi e già vorrebbero sapere cosa ho in mente di nuovo, qualcosa comunicherò giovedì 16 p.v. alla cena di fine corso che terremo alla “Ratèra” di Via Roma, 36 a Casorate Sempione tel. 0331 768551 alle 20.00. È stata un’esperienza unica, abbiamo formato un gruppo coeso e accattivante, temevo che non lo avrebbero preso seriamente, invece mi sono ricreduto. Chi non ha potuto o voluto partecipare “pazienza”, alla prossima avventura dovrà mettersi in coda sperando che ci sia posto, la precedenza è per quelli che hanno creduto in me.  
 
Per i miei corsisti amanti della cultura e delle vecchie tradizioni casoratesi. 
 
Lunedì 6 giugno ultima lezione di Insubrico casoratese. Sono intervenute le Autorità casoratesi a consegnare i diplomi a tutti i corsisti. 
 
 
 
Chi ha tempo non aspetti tempo (prendete nota perchè potreste essere esclusi) 
 
Carissimi, vi comincio ad avvisare, non prendete impegni per il 24 aprile 2016 ore 20: 00. Al caffè pizzeria ristorante “Ratéra”, sto organizzando una serata a tema “Sapori di primavera”, sarà una serata speciale e unica numero limitato in cui si potranno degustare piatti cucinati da due  cuochi di cui uno internazionale, in collaborazione con lo chef Antonia. (questa è fatta con successo)  
 
Al 10 settembre 2016 ore 20:00 Replay. In occasione della festa di S. Tito ci sarà una serata a tema: S. Tito e le sue tradizioni. Durante la cena verrà presentato il piatto già in programma tra i nostri ristoratori: “il risotto del Cèk” piatto famosissimo in Casorate Sempione. La cena sarà molto particolare  del tipo nouvelle  cuisine/piatti tradizionali, avremo un notissimo cuoco di Casorate che assieme allo chef Antonia prepareranno dei piatti unici per deliziare il palato di tutti i commensali.Mi piacerebbe formare una giuria (non ufficiale) per esprimere un giudizio sul piatto in oggetto.(questa è fatta con successo) 
 
Il corso di Isubrico casoratese ha avuto un grande successo: 
Mi hanno scritto se si potevano aggregare. Troppo tardi siamo già in fase avanzata. 
 
Carissime/i vi ho "rubato" queste foto mentre eravate concentrati nella verifica di scritto Insubrico. Ho fatto anche un filmino a vostra insaputa mentre eravate super concentrati. Non avrei mai immaginato di trovare persone amanti della cultura e delle nostre tradizioni casoratesi. Mi onora e mi da sprone il vostro rifiuto a sospendere il corso nonostante le difficoltà che si riscontrano per cause “ambientali” e dell’inverno. Siete persone magnifiche e culturalmente preparate, io “indegno istruttore” mi sento appagato. Non manca molto alla fine dell’inverno, ai primi caldi faremo visite guidate nei siti di Casorate Sempione ove scoprirete ville, case, paesaggi di un passato della vecchia Casorate Sempione dal 1880 in poi. Seguiranno cene o pranzi a tema, di poca spesa, ed altre iniziative che vi soddisferanno. Parola di Piero Rodoni. 
 
P.S. Sono stato un pò prolisso, perdonatemi. 
 
Dopo aver fatto qualche intervista "MOLTO" interessante e unica a "memorie Storiche" di casoratesi viventi.  
Ci sarànno grosse novità nel mio sito. Non perdete l'occasione di visitarlo. 
Parlerò delle vecchie osterie, oggi non più esistenti, erano 11 
 
 
Seguitemi e saprete 
 
 
Parte del coro della "Ratéra" 
 
Una  lodevole iniziativa di Piero Rodoni 
Dopo anni di minuziose ricerche sono riuscito  a proporre alla PRO LOCO di Casorate Sempione tramite la sua presidente Mimma Valentini, un abito/costume tipico di Casorate Sempione , sia maschile che femminile. La cosa è piaciuta subito, in collaborazione abbiamo deciso di presentarla a tutti i casoratesi e non, per i festeggiamenti del 40° di fondazione della PRO LOCO il 4 settembre 2011. Siamo i primi in questa iniziativa fra tutti i paesi del circondario. 
  
Piero Rodoni e moglie in "posa" per i fotografi con gli abiti/costumi tipici di Casorate Semp. (foto "Italgraf" di Gianni Milani) sotto: l'articolo della prealpina 
 
 
 
 CUCULO (cucù) uccello della nostra brughiera dal quale i casoratesi hanno preso il soprannome. (la foto è stata scattata dal sig. Roberto Pastorelli sul balcone di casa sua) 
 
Sito unico nel suo genere fatto appositamente da Piero Rodoni,  particolarmente ricco di notizie reali avute tramite interviste con le "ultime" memorie storiche viventi della vecchia Casorate, foto inedite a testimonianza di quanto si racconta. Una raccolta di fatti, episodi, testimonianze, iniziata già dal 1975 quando fondai il "mitico" Cucù Club. 
 
Sono contento di ricevere e-mail, complimenti di persone per strada e telefonate dalla provincia, però mi preoccupa il fatto che il mio sito si sta ingrandendo un pochino troppo, per ora resisto e come presidente del Cucù Club (ossia di tutti i casoratesi), quando prometto mantengo sempre. Ciao a tutti i visitatori del mio sito. NB se avete dei suggerimenti contattatemi pure, vostro Piero.  
 
i2nay@teletu.it